IL DESINARE DELLA VENDEMMIA

Dopo “Il desinare della battitura” a gentile richiesta, prosegue la nostra riscoperta delle tradizioni culinarie legate alla lavorazione e trasformazione dei prodotti della terra, che in un tempo non tanto lontano da noi erano ancora occasione di festose giornate in cui le comunità contadine si davano reciprocamente una mano nel raccogliere l’uva, condividendo insieme la gioia del raccolto.

Programma

Ore 10 – Ritrovo all’ex Monastero di Tosina ed inizio della preparazione del pranzo che prevede il seguente menù:
Antipasti con affettati toscani
Pappa con il pomodoro
Salsicce e fagioli all’uccelletto
Schiacciata con l’uva e crostata

Ore 13- Pranzo ( a cui possono accedere amici e parenti)

Ore 16- Visita alla cantina di Nipozzano

Pomeriggio: condivisione di ricordi, racconti e canti di vita contadina
Contributo € 20

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Have your say